This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Conferenza "La Valle del Belice 1968-2018. Rinascere dalle macerie”

Date:

01/24/2019


Conferenza

Il 22 gennaio scorso si è svolta presso i locali del Consolato Generale d’Italia a Londra la conferenza "La Valle del Belice 1968-2018. Rinascere dalle macerie”. Presentata dal Console Generale Marco Villani e coordinata dal Prof. Maurizio Carta ha visto la partecipazione di Flavio Zappacosta, responsabile di ENIT, Elisabetta Rizzuto, curatrice della mostra, Vincenzo Muratore, artista ed economista, Gori Sparacino, Direttore della Strada del Vino Terre Sicane, e dei Sindaci di Contessa Entellina, Leonardo Spera,di Sambuca di Sicilia Leonardo Ciaccio, e Santa Margherita Belice, Francesco Valenti.

foto 2

Durante la conferenza, inoltre, è stata presentata la mostra “Synthesis” dell’artista Vincenzo Muratore, le cui opere, da diverse settimane in esposizione presso il salone di ricevimento del pubblico del Consolato Generale dove hanno riscosso l’apprezzamento dell’utenza, rimarranno esposte fino a marzo. Le opere, di natura fotografica e scultorea, esplorano le trasformazioni dei territori della Valle del Belice, il loro patrimonio storico-architettonico, la cultura popolare e le vocazioni economiche e sociali. Più in generale, la mostra evidenzia il tentativo del territorio devastato dal sisma del 1968 di ripartire dalla cultura e dalla riqualificazione architettonica e urbanistica.

foto 3

A margine della conferenza è stata presentata, inoltre, l’iniziativa, patrocinata dai Comuni della Valle del Belice, delle “Residenze d’artista”, che puntano ad attirare artisti e giovani talenti internazionali e, più in generale, flussi turistici nella Valle.

L’evento si è chiuso con una degustazione di prodotti tipici della Valle offerti da imprese agricole d’eccellenza provenienti da quel territorio.

 


1064