Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Passaporti

 

Passaporti

AVVERTENZE:

  • A CAUSE DELLE INNUMEREVOLI RICHIESTE DI RILASCIO PASSAPORTO PERVENUTE IN QUESTO CONSOLATO GENERALE, SI INVITANO I CONNAZIONALI A RICHIEDERE L'EMISSIONE DEL PASSAPORTO CON CONGRUO ANTICIPO.
  • NON ACQUISTATE BIGLIETTI AEREI SENZA PRIMA AVER OTTENUTO IL RILASCO DEL PASSAPORTO. IL POSSESSO DI UN BIGLIETTO AEREO NON VERRA’ CONSIDERATO MOTIVO D’URGENZA PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO.
  • Nell'ottica di rendere sempre più efficiente il servizio erogato, questo Consolato Generale riceve solo su appuntamento.

  • Possono richiedere il passaporto al Consolato Generale di Londra i cittadini italiani residenti nella circoscrizione di Londra regolarmente iscritti in A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero).

Prima di avviare la procedura di richiesta del passaporto, occorre assicurarsi che il proprio atto di nascita sia stato registrato presso il proprio Comune di iscrizione A.I.R.E. Laddove l’atto di nascita del connazionale non sia già trascritto in Italia, contestualmente alla domanda di rilascio del passaporto, l'interessato deve presentare copia conforme (cioè apostillata e tradotta) dell'atto di nascita per la trascrizione in Italia.

Quanto sopra si applica a tutti i connazionali, inclusi coloro che sono già in possesso di precedente passaporto italiano, ed in particolare coloro che:

  • sono nati all’estero (non in Italia)
  • hanno acquisito la cittadinanza italiana all’estero o in Italia (ma non tramite il Consolato Generale d’Italia in LONDRA)
  • hanno acquisito la cittadinanza italiana per matrimonio all’estero o in Italia (ma non tarmite il Consolato Generale d’Italia in LONDRA)


Per le informazioni inerenti la Apostille e la registrazione degli atti di nascita: clicca qui

Informazioni generali

  1. Validità;
  2. Costi e modalità di pagamento;
  3. Come prenotare l’appuntamento;
  4. Come richiedere il passaporto in caso di urgenza (senza appuntamento);
  5. Richiedere il passaporto italiano per i connazionali “permanentemente incapaci di viaggiare”;
  6. Richiedere un ETD (Emergency Travel Document) per il rimpatrio;
  7. Denunciare lo smarrimento o furto di passaporto.

Procedura per:

 

 


27