Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Informazioni generali passaporto

 

Informazioni generali passaporto
 1. Validità   5. Richiedere il passaporto italiano per i connazionali “permanentemente incapaci di viaggiare”
 2. Costi e modalità di pagamento  6. Richiedere un ETD (Emergency Travel Document) per il rimpatrio
 3. Come prenotare l’appuntamento  7. Denunciare lo smarrimento o furto di passaporto
 4. Come richiedere il passaporto in caso di urgenza (senza appuntamento)  

 

1. Validità

Il passaporto biometrico è un documento di identità provvisto di microchip, all’interno del quale, oltre ai dati anagrafici, saranno memorizzate anche la foto e le impronte digitali del titolare. Sono esentati dalla rilevazione delle impronte digitali le persone affette da malattia o altro impedimento - certificate con le modalità previste dalla legge - e i minori di 12 anni.

Validità del passaporto biometrico:

  • 10 anni per i titolari maggiorenni;
  • 5 anni per minori da 3 anni compiuti fino a 17 anni di età;
  • 3 anni per minori da 0 a 3 anni di età non compiuti. 

 

 2. Costi e modalità di pagamento

Il costo del passaporto è soggetto a tassi di ragguagli trimestrali tra EUR/GBP.

Per conoscere l'importo aggiornato (clicca qui).

Modalità di pagamento:

  • Contanti o VISA Debit Card emesse da un Istituto Bancario Britannico (solo appuntamenti mattutini)
  • POSTAL ORDER acquistabile in qualsiasi ufficio postale britannico di zona. (solo appuntamenti pomeridiani). 

Torna su

3. Come prenotare l’appuntamento

Nell'ottica di rendere sempre più efficiente il servizio erogato, questo Consolato Generale riceve solo su appuntamento (salvo casi di comprovata e documentata urgenza - clicca qui).

COME RICHIEDERE IL PASSAPORTO:

prenotazione telefonica via call centre (clicca qui)

prenotazione tramite i Consoli Onorari (Bedford, Birmingham, Cardiff, Liverpool e Manchester) clicca qui 

Gli appuntamenti pomeridiani vengono presi online, attraverso un sistema automatico chiamato “PrenotaOnline”.

 Torna su

4. Come richiedere il passaporto in caso di urgenza (senza appuntamento)

Nei casi di comprovata urgenza, che deve comunque essere validata dal responsabile dell’Ufficio, il cittadino italiano iscritto in AIRE nella circoscrizione Consolare di Londra può richiedere il passaporto recandosi in Consolato senza appuntamento, dalle ore 09.00 alle 12.00, dal lunedì al venerdì, con i documenti necessari.

Gli utenti ricevuti senza appuntamento con comprovato motivo di urgenza dovranno in ogni caso pagare, oltre al normale costo del passaporto, anche i diritti d'urgenza (cliccare qui per vedere l'importo).

L'urgenza deve essere giustificata da:

  • gravi motivi familiari/di salute, comprovati da certificato medico di una struttura pubblica, redatto in lingua italiana (se redatto in altra lingua occorre provvedere alla traduzione ufficiale in lingua italiana o inglese) nonché dalla presentazione della prenotazione del volo, o altro titolo di viaggio;
  • improrogabili necessità di lavoro comprovate da richiesta motivata, firmata da chi ricopre incarichi dirigenziali e deve riportare l'indicazione del nominativo di chi firma, il ruolo ricoperto ed il numero di telefono, e redatta su carta intestata del datore di lavoro, accompagnata dalla prenotazione del volo, o altro titolo di viaggio.

Si ricorda che i benefici della procedura d'urgenza per motivi di lavoro NON potranno in alcun modo essere estesi anche ai familiari del titolare.

 Torna su

5. Richiedere il passaporto italiano per i connazionali “permanentemente incapaci di viaggiare”

L'acquisizione delle impronte digitali è condizione essenziale per rilascio di un passaporto italiano.

L'unica deroga prevista è rappresentata da una condizione medica di permanente impedimento che non consenta in nessun modo di intraprendere viaggi.

Si sottolinea che la condizione di inabilità al viaggio deve essere permanente e non temporanea.

Al fine di poter richiedere il rilascio di un passaporto senza l'acquisizione delle impronte è necessario quindi allegare, oltre alla documentazione richiesta nella sezione “Come Richiedere il passaporto italiano” un certificato medico, preferibilmente ospedaliero
o del medico curante (GP), che dichiari che il soggetto interessato sia "PERMANENTLY UNABLE TO TRAVEL". Ogni dichiarazione diversa, anche di poco, non potrà essere accettata.

 Torna su

6. Richiedere un ETD (Emergency Travel Document) per il rimpatrio

L’Emergency Travel Document (ETD), è un documento di viaggio provvisorio, la cui validità è di 5 giorni a partire dalla data di rilascio, che può essere emesso, in caso di furto o smarrimento dei documenti, per il solo rientro in Italia o verso lo Stato membro in cui il richiedente ha la residenza permanente comprovata dall’iscrizione in Aire. È necessaria la presenza del richiedente.

L’Emergency Travel Document (ETD) viene normalmente rilasciato a vista, salvo i casi in cui l’Autorità Consolare ritenga necessario effettuare ulteriori accertamenti di Legge che potrebbero differirne la consegna, indipendentemente dalla data del titolo di viaggio in possesso del richiedente.

Attenzione: Non si possono emettere ETD in favore di neonati il cui atto di nascita non risulti ancora regolarmente trascritto in Italia presso il competente Comune italiano.
In sintesi: il rilascio di un ETD potrà essere effettuato esclusivamente nei casi in cui il minore abbia già posseduto un documento di riconoscimento italiano e semprechè il suo atto di nascita risulti regolarmente trascritto in Italia.

Come richiedere l'ETD

In Consolato è disponibile una cabina per fototessera per la stampa di fotografie conformi alle norme ICAO. Il costo per 4 fotografie è di GBP £5.00. La macchina accetta monete da 10p, 20p, 50p, £1 e £2. NON ACCETTIAMO EURO.

  • Richiedente MAGGIORENNE
    • modulo di richiesta ETD1 (pdf/doc) correttamente compilato;
    • 2 x fotografie formato tessera identiche e recenti (non oltre 6 mesi), conformi agli standard internazionali ICAO (vedi photograph guidelines);
    • copia di un documento di riconoscimento contenente la foto e la firma;
    • oppure, presenza di un testimone che compili il Modulo AFT1 - Dichiarazione Sostitutiva Atto di Notorietà/Affidavit (pdf/doc), munito a sua volta di documento d'identità, che sia in grado di identificare il richiedente ETD;
    • copia del titolo di viaggio;
    • atto di assenso (in presenza di figli minori e se si è residenti AIRE in questa circoscrizione consolare), dell’altro genitore unitamente alla copia di un documento di riconoscimento (solo se cittadino comunitario) in cui sia leggibile la firma del titolare (pdf/doc). Se l’altro genitore del minore NON è cittadino comunitario, l’atto di assenso deve essere firmato in presenza di un pubblico ufficiale.

Per accedere alla modulistica di richiesta clicca qui

  • Richiedente MINORENNE
    • modulo di richiesta ETD2 (pdf/doc) correttamente compilato e firmato da entrambi i genitori o dall'accompagnatore delegato dai genitori;
    • documento di riconoscimento con foto e firma di entrambi i genitori o dell'accompagnatore;
    • 2 x fotografie formato tessera identiche e recenti (non oltre 6 mesi), conformi agli standard internazionali ICAO (vedi photograph guidelines);
    • oppure, presenza di un testimone che compili il Modulo AFT1 - Dichiarazione Sostitutiva Atto di Notorietà/Affidavit (pdf/doc), munito a sua volta di documento d'identità, che sia in grado di identificare il richiedente;
    • copia del titolo di viaggio.

Per accedere alla modulistica di richiesta clicca qui

Torna su

7. Denunciare lo smarrimento o furto di passaporto

In caso di furto/smarrimento del passaporto, è disponibile in Consolato l’apposito Modulo di Denuncia (pdf/doc) scaricabile anche dalla sezione Modulistica, da presentare unitamente alla richiesta di rilascio del nuovo passaporto.

La denuncia di furto/smarrimento del documento deve necessariamente effettuarsi solo via posta, inviando il modulo di Denuncia debitamente compilato ed allegando copia del documento smarrito e/o rubato, al seguente indirizzo:

Ufficio Passaporti
Denuncia Smarrimento/Furto Passaporto
Consolato Generale d’Italia in Londra
Harp House, 83-86 Farringdon street
London EC4A 4BL

AVVERTENZA: non sarà possibile denunciare il furto/smarrimento del passaporto

Senza una fotocopia del predetto documentoo, in alternativa, senza l’indicazione della Questura o della Rappresenza Diplomatico-Consolare che ha rilasciato il documento.

Per le modalità di emissione di un E.T.D. clicca qui

Torna su

 


1124