This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Istruzioni per la richiesta di rinnovo di patente

 

Istruzioni per la richiesta di rinnovo di patente

Validità della patente di guida: le patenti di guida di tipo A e di tipo B sono valide per 10 (dieci) anni.

  • Qualora siano rilasciate o confermate a chi ha superato il cinquantesimo (50) anno di età sono valide per 5 (cinque) anni.
  • Quelle rilasciate o confermate a chi ha superato il settantesimo anno di età sono valide per 3 (tre) anni.
  • Le patenti A e B rilasciate a soggetti diversamente abili e quelle di tipo C sono valide per 5 (cinque) anni e per 3 (tre) anni a partire dal settantesimo (70) anno di età.

Il Consolato Generale può rinnovare le patenti dei cittadini italiani residenti nella propria circoscrizione SOLTANTO se ricorrono simultaneamente due condizioni:

  1. la patente non è scaduta e sta per scadere (a partire da 4 mesi prima della data di scadenza) ovvero è scaduta da non oltre 3 (tre) anni;
  2. il richiedente risulta iscritto all’AIRE presso il Consolato Generale a Londra.

Procedura per il rinnovo

È necessario sottoporsi ad una visita di controllo presso uno dei sottostanti centri medici (autorizzati al rilascio del certificato di idoneità), avvalendosi del modello di certificato che si può scaricare dalla sezione MODULISTICA.

Dottore London
info@dottorelondon.com
020 8616 8380
https://www.dottorelondon.com/it/contattaci/

Dott.ssa Orietta EMILIANI
269 Old Brompton Road
London SW5 9JA
Tel. 020 7373 0140
Email: oriettacf2006@yahoo.co.uk

Il cittadino interessato dovrà poi inviare per posta all’indirizzo: Consolato Generale d’Italia – Ufficio Notarile, 83-86 Farringdon Street, LONDON EC4A 4BL, la seguente documentazione:

  1. Certificato di idoneità compilato dal medico;
  2. Fotocopia fronte retro della patente da rinnovare;
  3. Pagamento di due (2) diritti consolari: l’IMPOSTA DI BOLLO SU CERTIFICATO MEDICO per RINNOVO PATENTE (art. NA) e l’IMPOSTA per COPIA CONFORME (art. 71 A). L’ammontare di tali due diritti consolari viene aggiornato ogni tre mesi nella pagina “Tabella dei diritti consolari” pubblicata sul sito internet sotto la voce ‘diritti consolari’ (nella sezione ‘Servizi consolari’). Il pagamento deve avvenire con Postal Order intestato a “Consolato Generale d’Italia”;
  4. Una busta preaffrancata e compilata con l’indirizzo nel Regno Unito al quale si desidera ricevere il certificato di rinnovo.

Il Consolato, verificata la documentazione e l’identità del medico certificatore, rilascerà un’attestazione che varrà finché il cittadino riacquisterà la residenza in Italia.

Una volta in Italia, il cittadino in possesso di tale attestazione dovrà confermare la patente presso il competente ufficio centrale del Dipartimento per i trasporti terrestri del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

Smarrimento o furto di patente

Il Consolato Generale NON PUÒ effettuare duplicati di patente. In caso di smarrimento o furto della patente, il cittadino interessato dovrà pertanto richiedere un duplicato della patente in occasione di un suo soggiorno in Italia.

 


138