Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Dichiarazioni di valore

 

Dichiarazioni di valore

Questo Consolato Generale ha competenza per il rilascio di Dichiarazioni di Valore in Loco (DV) relative a titoli di studio/titoli professionali rilasciati esclusivamente da Istituti di istruzione secondaria/accademica o enti professionali ufficialmente riconosciuti, siti nella circoscrizione di questo Consolato Generale (Inghilterra e Galles).

Per i titoli di studio conseguiti in Scozia ed Irlanda del Nord, si prega di contattare il Consolato Generale d’Italia in Edimburgo.

Le DV rilasciate dalle Autorità diplomatiche e consolari competenti certificano il valore di un titolo professionale, di studio od accademico ottenuto all'estero. Pertanto, la DV non corrisponde a un certificato d’equipollenza od equivalenza.

La Dichiarazione Di Valore in Loco può essere richiesta dalle Autorità italiane per diversi motivi:

  • ai fini del riconoscimento degli studi a tutti i livelli, universitari e non, in Italia;
  • ai fini del proseguimento degli studi a tutti i livelli, universitari e non, Italia;
  • ai fini del riconoscimento professionale in Italia.

Si ricorda, inoltre, che la DV viene rilasciata per cicli di studio già completati (eg. A-level, Bachelor, Master, etc.). Per singoli anni (eg. Trasferimento da scuola inglese a italiana) per cui non è stato completato un ciclo di studio, bisogna richiedere un Attestato Consolare (a tale prosito, si veda link).

Modalità di presentazione della domanda

Esclusivamente per posta, inviando la documentazione sotto specificata relativa al tipo di diploma/certificato in possesso al seguente indirizzo:

Ufficio Titoli di studio

Consolato Generale d'Italia

"Harp House", 83/86 Farringdon Street, EC4A 4BL London

Il costo della “Dichiarazione di Valore in Loco” corrisponde all’art.66N del tariffario consolare. Qualora il richiedente sia residente nel Regno Unito, si prega di includere una busta preindirizzata e preaffrancata alla documentazione da inviare a codesto ufficio. Attenzione, si prega il richiedente di effettuare il pagamento una volta che l’ufficio, dopo aver ricevuto la pratica, comunicherà l’importo esatto da versare ai sensi delle tariffe vigenti. Si prega di rispondere a tale comunicazione allegando la distinta del bonifico effettuato. Si comunica che a decorrere dal 1 marzo 2020 il presente ufficio non accetta i Postal Order emessi da Royal Mail come forma di pagamento.

Per informazioni su come effettuare il bonifico, la preghiamo di scrivere all’indirizzo scuole.londra@esteri.it

Nel caso di cittadino Italiano residente all’estero o cittadino straniero, l’esenzione dal pagamento della “Dichiarazione di Valore in Loco” si applica soltanto nel caso di comprovati motivi di studio.

Un elenco non esaustivo di motivi comprovati è il seguente:

  • domanda di iscrizione presso un qualsiasi Istituto di formazione universitaria o superiore;
  • lettera di accettazione da parte di un Istituto di formazione universitaria o superiore;
  • per i soli cittadini italiani all’estero, è necessario presentare una prova di residenza (council tax, utenze telefoniche, documentazione bancaria, etc.)

Documenti obbligatori

Tutti i richiedenti devono presentare, in aggiunta ai documenti sotto elencati, una fotocopia di un documento d’identità in corso di validità. 

Titoli di Studio Professionali

1. Domanda compilata e firmata dall'interessato (scaricabile dalla pagina Modulistica nella sezione Titoli di studio);

2. Copia autenticata del certificato originale, legalizzata per mezzo di Apostille del Foreign and Commonwealth Office (vedi Nota in calce);

3. Lettera di frequenza originale dell’istituto che ha erogato il corso contenente il maggior numero di informazioni relative al pecorso di studi (durata, modalità di frequenza, se era prevista una parte teorica e una pratica quantificabile in un monte ore, eventuali requisiti di ammissione);

4. Se si esercita la professione in loco, lettera dell'ente preposto che confermi l'eventuale iscrizione all'albo professionale (n. di iscrizione e eventuale qualifica/livello).

 

Titoli di Scuola Secondaria (G.C.S.E., Advanced Subsidiary e Advanced Level)

1. Domanda compilata e firmata dall'interessato (scaricabile dalla pagina Modulistica nella sezione Titoli di studio);

2. Copia autenticata del certificato originale, legalizzata per mezzo di Apostille del Foreign and Commonwealth Office. Attenzione, si prega di presentare i certificati rilasciati dalle commissioni esaminatrici e non dalla scuola frequentata (vedi Nota in calce).

3. Lettera di frequenza originale della scuola secondaria.

 

Bachelor, Master e PhD

1. Domanda compilata e firmata dall'interessato (scaricabile dalla pagina Modulistica nella sezione Titoli di studio);

2. Copia autenticata del titolo accademico originale, legalizzata per mezzo di Apostille del Foreign and Commonwealth Office (vedi Nota in calce).

3. Transcript o Diploma Supplement (DS) in originale contenente: nome, cognome, data di nascita, durata del corso, modalità di frequenza (a tempo pieno o parziale), numero di crediti accademici acquisiti. Attenzione, per il PhD si richiede una lettera dell’università specificante la durata dell’iscrizione al programma universitario così come il requisito sulla base del quale il richiedente della Dichiarazione di Valore è stato ammesso al dottorato.

 

Professional Certificate of Education e Postgraduate Certificate of Education

1. Domanda compilata e firmata dall'interessato (scaricabile dalla pagina Modulistica nella sezione Titoli di studio);

2. Copia autenticata del titolo accademico legalizzata per mezzo di Apostille del Foreign and Commonwealth Office (vedi Nota in calce);

3. Transcript o Diploma Supplement (DS) in originale contenente: nome, cognome, data di nascita, durata del corso, modalità di frequenza (a tempo pieno o parziale), numero di crediti accademici acquisiti;

4. Copia autenticata del Certificato Qalified Teacher Status (QTS), legalizzata per mezzo di Apostille del Foreign and Commonwealth Office (vedi Nota in calce);

5. Lettera di conferma del QTS rilasciata dal National College for Teaching and Leadership (NCTL) (già Teaching Regulation Agency e precedentemente General Teaching Council);

6. Copia autenticata del Certificato di Induction, legalizzata per mezzo di Apostille Apostille del Foreign and Commonwealth Office.

ATTENZIONE: i certificati pervenuti a questo Consolato Generale al fine dell’ottenimento della Dichiarazione di Valore in Loco saranno restituiti all’utente una volta completata la pratica.

Nota in Calce

1. Copia autenticata del titolo accademico (“Degree Certificate”) con apostilla del Foreign and Commonwealth Office

  • La copia autenticata di cui necessitiamo è quella del “Degree Certificate”, vale a dire della pergamena che attesta la laurea/ titolo di studio/ professionale. La si può ottenere chiedendo a un “Notary Public” (Notaio) o “Solicitor” (Avvocato) britannico una copia autenticata (certified copy) del/i certificato/i originale/i (e non del transcript o di altro documento, che vanno presentati in originale). Un elenco si può trovare sul sito del consolato o visitando il sito www.yell.com. Prima di prendere accordi con il professionista in oggetto, bisogna verificare che esso abbia la propria firma depositata presso il “Legalisation Office” del Foreign and Commonwealth Office, responsabile dell’affissione dell’Apostille;
  • Una volta prodotta la copia conforme all’originale, bisogna spedirla al Legalisation Office del Foreign and Commonwealth Office per l’affissione dell’apostille sulla copia conforme del “Degree Certificate” o dei certificati per cui si richiede la copia conforme con l’Apostille (consulti il link https://www.gov.uk/get-document-legalised).

2. Traduzione del certificato di laurea

Si ricorda che il presente Consolato Generale non rilascia traduzioni ufficiali di nessun documento. Inoltre, la traduzione del certificato di laurea nonché dei certificati richiesti per la “Dichiarazione di Valore in Loco” non è richiesta da questo Consolato Generale ai fini del rilascio del documento. Tuttavia, il Consolato Generale può, su esplicita richiesta dell’interessato, porre un timbro di conformità delle traduzioni dei summenzionati certificati non eseguite dal Consolato. Codeste traduzioni possono essere effettuate:

  • Da Un traduttore specializzato (http://conslondra.esteri.it/consolato_londra/it/in_linea_con_utente/info_utili/info-utili.html);
  • Dall’interessato qualora esso possieda conoscenza sufficiente della lingua italiana.

Qualora fosse richiesta l’autentica di traduzione, al costo della “Dichiarazione di Valore in Loco” bisogna aggiungere la cifra corrispondente alla tariffa dell’autentica di traduzione (art.72A del tariffario consolare).

Le traduzioni effettuate da traduttori in Italia possono essere altresì asseverate dalle cancellerie dei tribunali italiani.

 


38