Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Vendita di veicolo

 

Vendita di veicolo

Vendita di veicolo

I cittadini italiani che intendono vendere un veicolo immatricolato in Italia potranno rivolgersi all’Ufficio Notarile di questo Consolato Generale per:

A. Effettuare una dichiarazione di vendita del veicolo.
Gli interessati che intendano effettuare una dichiarazione di vendita del veicolo dovranno concordare un appuntamento scrivendo all’indirizzo notarile.londra@esteri.it.
In tal caso il venditore dovrà esibire:

  • il certificato di proprietà del veicolo in originale;
  • il documento di identità in corso di validità (passaporto italiano o carta d’identità);
  • il codice fiscale.

Sarà inoltre necessario conoscere:

  • le generalità dell’acquirente (se persona fisica copia documento di identità e del codice fiscale. Se persona giuridica indicare denominazione, indirizzo e codice fiscale);
  • il prezzo di vendita del veicolo.

Il costo del servizio è quello indicato all’art. 26 della Tabella dei diritti consolari (cliccare qui)

B. Conferire una procura speciale alla vendita del veicolo (cliccare qui per scaricare il modello di procura).

Gli interessati che intendano conferire una procura speciale alla vendita del veicolo dovranno prenotare un appuntamento attraverso il portale Prenot@MI.

Il modello dovrà essere compilato elettronicamente in ogni sua parte, facendo particolare attenzione ad accordare i termini a seconda se riferiti al genere maschile o femminile (es. il, sottoscritto, procuratore se di genere maschile; la, sottoscritta, procuratrice se di genere femminile). Dovrà essere poi stampato ma non firmato.

La firma dovrà essere apposta dinanzi ad un funzionario consolare, previa esibizione della seguente documentazione:

  • documento di identità in corso di validità (passaporto italiano o carta d’identità);
  • codice fiscale;
  • copia del documento di identità del procuratore;
  • copia del codice fiscale del procuratore;
  • copia del certificato di proprietà del veicolo.

Il costo del servizio è quello indicato all’art. 18 A della Tabella dei diritti consolari (cliccare qui).


386