Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Elezioni Politiche 2013. Presentazione e sottoscrizione delle liste dei candidati

In occasione delle prossime consultazioni politiche per il rinnovo del Parlamento italiano, questo Consolato Generale provvedera’, su richiesta dei promotori, ai sensi del DPR 104/2003, all’autenticazione delle firme degli elettori – candidati e  sottoscrittori delle liste – residenti in questa circoscrizione consolare, secondo le modalita’ previste dall’art. 21 comma 2 del DPR 28.12.2000 n. 445.

Gli interessati dovranno presentarsi all’Ufficio Notarile muniti di documento di identita’ e dei moduli su cui apporre la firma da autenticare. L’autentica di firma ed il rilascio dell’attestato sono atti gratuiti.


La dichiarazione di presentazione della candidatura, che sara’ depositata in Italia a cura degli interessati, deve essere corredata anche da certificati emessi a favore del candidato e dei sottoscrittori attestanti la qualita’ degli stessi di elettore della relativa ripartizione della circoscrizione estero. In caso di candidato o sottoscrittore non compreso nell’ultimo elenco degli elettori, il Consolato provvedera’ a verificarne l’iscrizione AIRE presso il Comune in Italia e la sua posizione elettorale presso le liste del Comune di iscrizione alle liste elettorali.


Per quanto concerne i soggetti autorizzati alle autenticazioni di firma a fini elettorali, si rimanda a quanto prevede in proposito la normativa (art. 11 DPR 104/2003 – art. 3 L. 459/2001 – art. 29 L. 18/1979) precisando che tali autenticazioni possono essere effettuate solo dagli Uffici consolari di I categoria e dalle Cancellerie Consolari delle Ambasciate (non quindi presso gli Uffici consolari di II categoria ossia i Consolati onorari o Agenzie consolari onorarie).


 A seguito dell’approvazione parlamentare in data 28 dicembre 2012 del disegno di legge di conversione del DL 223/2012, si informa che, limitatamente alle elezioni politiche del 2013, il numero delle sottoscrizioni per la presentazione delle liste dei candidati è stato ridotto ad un quarto (passando quindi da un minimo di 500 a un massimo di 1000 firme a un minimo di 125 e un massimo di 250).

Con il DPR del 22 dicembre 2012 n. 226, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 24 dicembre, sono state inoltre definite le assegnazioni del numero dei seggi spettanti alle quattro ripartizioni della circoscrizione Estero per l’elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. I seggi per l’Europa sono stati così ripartiti: 5 (Camera) e 2 (Senato). L’art 8 co. 3 della L. 459/2001 dispone che “Le liste sono formate da un numero di candidati almeno pari al numero dei seggi da assegnare nella ripartizione e non superiore al doppio di esso”. Ne consegue, quindi, che – a differenza del 2008 – le liste per la Camera dei Deputati dovranno essere formate per la ripartizione Europa da un numero minimo di 5 e da un numero massimo di 10.


Si ricorda inoltre che la verifica dei requisiti di ammissibilità della lista compete all’Ufficio Centrale per la Circoscrizione Estero, competente anche per la cancellazione dalle liste dei nomi dei candidati che non sono residenti ed elettori nella relativa ripartizione.


Si comunica infine che il deposito dei contrassegni e la presentazione delle liste dovranno avvenire – ad opera dei partiti – rispettivamente nei giorni 11-13 e 20-21 gennaio 2013.


L’Ufficio Notarile (136 Buckingham Palace Road SW1W 9SA) effettua le procedure di autentica di firme ai fini della presentazione e della sottoscrizione delle liste dei candidati dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.


Un funzionario è altresì presente presso la Sede principale del Consolato (38 Eaton Place SW1X 8AN) il sabato mattina dalle 9 alle 13, limitatamente alle autentiche di firma. Per informazioni sulle procedure di autentica di firme: notarile.londra@esteri.it