Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

AVVISO URGENTE REFERENDUM “TRIVELLE” ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO (minimo 3 mesi)PROROGA DEI TERMINI PER L’OPZIONE DI VOTO

Si informano tutti gli elettori che si trovano/troveranno temporaneamente all’estero per almeno 3 (tre) mesi nel periodo di svolgimento del Referendum “Trivelle” (17 aprile p.v.) per ragioni di lavoro, studio o cure mediche, che sono prorogati alla mattina del 15 marzo i termini per la presentazione al proprio Comune di residenza dell’opzione di voto all’estero.

Gli elettori che si trovano temporaneamente nell’area di competenza di questo Consolato Generale  (Inghilterra, Galles, Isola di Man, Isola di Wight, Isole Normanne, Gibilterra, Territori della Georgia del Sud e delle Sandwich Australi) per un periodo minimo di 3 mesi, ivi incluso il mese di aprile, per ragioni di lavoro, studio o cure mediche, possono ancora presentare l’opzione di voto al proprio Comune di residenza.

Pur essendo i termini prorogati sino alla mattina del 15 marzo, scadenza ultima entro la quale i Comuni potranno ricevre le opzioni di voto, si invitano tutti gli elettori temporaneamente all’estero e rientranti nei criteri su indicati a presentare la propria opzione di voto quanto prima, al fine di consentire la formazione degli elenchi degli elettori all’estero.

Per maggiori informazioni e per il comunicato informativo integrale relativo al Referendum cliccare qui.

Per un modello di opzione di voto per elettori temporaneamente all’estero, cliccare su Modello Opzione Voto Referendum Abrogativo 2016.
Si ricorda che l’uso del modello qui fornito NON è obbligatorio.