Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Orari e Modalità di accesso al Consolato Generale

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

L’apertura al pubblico è limitata ai soli appuntamenti confermati e ai casi di emergenza comprovata.
I giorni di apertura del Consolato sono dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 16.30.
Previo appuntamento con il funzionario di turno, reperibile al numero di emergenza, anche il Sabato dalle 9 alle 13 ma SOLO per il rilascio di fogli di viaggio provvisori (ETD) per spostamenti nei fine settimana.

                                                                              

 

MODALITA’ DI ACCESSO AL CONSOLATO

Per ragioni di sicurezza, allo scopo di tutelare in primo luogo l’utenza del Consolato Generale, nonché di tutto il personale qui in servizio, si informa il pubblico che:

  • Saranno approfonditi i controlli all’ingresso;
  • Saranno ammessi all’interno del Consolato solo coloro che necessitano personalmente dell’erogazione del servizio consolare. Non saranno ammessi nell’edificio parenti, amici o altri accompagnatori. Si farà eccezione solo in caso di genitori di un minore e di accompagnatori di persone diversamente abili.  Situazioni di comprovata necessità saranno valutate singolarmente a cura del personale addetto alla sicurezza e, ove necessario, del Console o del Console Generale.
  • Si raccomanda di portare con sé e mostrare all’ingresso l’email di convocazione da parte dell’Ufficio consolare. In caso di mancato possesso dell’email di convocazione, l’ingresso potrebbe non essere consentito.

Nel ribadire che le misure su elencate hanno lo scopo di assicurare un miglior servizio e una maggiore sicurezza per l’utenza, ci scusiamo per gli eventuali disagi e ringraziamo per la collaborazione.

Si rende noto che l’accesso in Consolato è consentito a seconda della capienza delle sale d’attesa e di disponibilità dei posti a sedere.
La discrezionalità sull’affluenza è demandata al personale di Sorveglianza che provvederà ai controlli di sicurezza.

Non è consentito l’accesso nelle sale d’attesa con i passeggini ma, in via eccezionale, al cosiddetto “ovetto”.

Animali di ogni specie, anche di piccole dimensioni, non sono ammessi. Anche nel caso di animali posti nei “trasportini”.

 

                                                                              

 

OGGETTI NON CONSENTITI:

–          Valigie di grandi dimensioni;
–          Armi di ogni genere;
–          Lame da rasoio, taglierini, coltelli, forbici, attrezzature per arti marziali, spade e sciabole;
–          Dispositivi per stordire o immobilizzare (tazer);
–          Sostanze chimiche, gas, spray irritanti al peperoncino, gas lacrimogeni, acidi e repellenti per animali;
–          Oggetti dotati di una punta acuminata o di un’estremità affilata;
–          Utensili da lavoro;
–          Recipienti sotto pressione;
–          Fuochi d’artificio e altri articoli pirotecnici;
–          Profumi, deodoranti e schiume da barba;
–          Spray di ogni genere, infiammabili e non;
–          Cibi e bevande di ogni genere (anche bottiglie d’acqua sigillate o non);
–          Attrezzature sportive;
–          Schede Arduino, Raspberry, Flipper zero, Marauder, HackRF One e simili;
–          Puntatori laser;
–          Caschi ed elmetti;
–          Treppiedi fotografici;
–          Biciclette di ogni genere, monopattini elettrici e non, segway e monoruota;
–          Pacchi o pacchetti chiusi o sigillati verranno aperti per ispezione;
–          Gli ombrelli (piccoli o grandi) andranno depositati negli appositi contenitori in prossimità dell’ingresso.