Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Rinuncia alla cittadinanza italiana

Il cittadino italiano, residente presso questa circoscrizione consolare, che vuole rinunciare alla cittadinanza, potrà effettuare una dichiarazione formale di rinuncia alla cittadinanza ai sensi dell’art. 11 della legge n. 91/1992.

Una volta in possesso di tutta la documentazione riportata qui sotto, si prega di richiedere un appuntamento all’Ufficio Cittadinanza inviando un’e-mail all’indirizzo: cittadinanza.londra@esteri.it.

Estratto per riassunto dell’atto di nascita italiano, in originale, rilasciato dal Comune italiano di nascita;

  • Prova di residenza presso questa circoscrizione consolare (es. utenze, council tax, ecc);
  • Documento comprovante il possesso di un’altra cittadinanza oltre a quella italiana – ad esempio valido passaporto britannico;
  • Certificato di naturalizzazione britannica rilasciato dai National Archives o Home Office, debitamente legalizzato e tradotto in italiano.
    In caso l’interessato/a volesse conservare il certificato di naturalizzazione originale, lo stesso/a dovrà presentare una copia conforme all’originale del suddetto certificato, redatta da un Notary Public, la cui firma dovra’ essere legalizzata tramite apostille, e l’intero documento tradotto in italiano.
  • Tutti i documenti di identità italiani in originale (ad es. passaporto, carta d’identita’)
  • Ricevuta di pagamento tramite bonifico bancario di Euro 250 e copia dell’estratto conto da cui si evinca che la somma è stata trasferita (da portare il giorno del suo appuntamento).
    Il versamento va fatto al Ministero dell’Interno mediante bonifico estero, da qualunque acconto bancario intestato al richiedente.
    CODICE IBAN: IT54D0760103200000000809020
    BANCA RICEVENTE: POSTE ITALIANE S.P.A.
    CODICE BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX
    BENEFICIARIO: Ministero dell’Interno L.C.I. – Cittadinanza;
    CAUSALE DEL VERSAMENTO: rinuncia cittadinanza italiana: nome e cognome del richiedente;

Il giorno dell’appuntamento sarà inoltre richiesto il pagamento in sterline del diritto consolare per rinuncia e l’imposta di bollo (artt. 4b, NAA) con British debit card presso l’Ufficio Cassa di questo Consolato Generale. Le informazioni relative al pagamento saranno fornite il giorno dell’appuntamento. Per conoscere le tariffe consolari cliccare qui.