Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Passaporto per minore da 0 a 11 anni (SOLO VIA POSTA)

PREREQUISITO:

  • L’atto di nascita del minorenne deve essere già stato trascritto in Italia;
  • Se tuo figlio è nato in Italia, la nascita è automaticamente trascritta e puoi fare direttamente richiesta di passaporto;
  • Se tuo figlio è nato all’estero, devi assicurarti che la registrazione della nascita sia già stata fatta col Consolato o con il Comune in Italia. Qualora così non fosse, segui attentamente questa procedura per registrare il certificato di nascita, così da evitare la restituzione della pratica inevasa.

 

                                                                              

 

MODALITÀ DI RILASCIO:

  • I tempi di lavorazione sono nell’ordine di 10-12 settimane dalla data di arrivo in questa Sede.

 

                                                                              

 

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA SPEDIZIONE:

1. Modulo MOD2: compilato in stampatello e firmato da entrambi i genitori. Si raccomanda di completare il modulo in tutte le sue parti non tralasciando recapiti telefonici e indirizzi email e di inserire l’altezza del minore in centimetri, non in pollici.

In caso di un genitore non appartenente all’Unione Europea (inclusi i cittadini britannici) la sua firma deve essere autenticata in una delle modalità sotto riportate:

  • RECANDOSI IN CONSOLATO A LONDRA, senza appuntamento, nei giorni di lunedì, martedì e giovedì dalle 15.00 alle 16.00. Il genitore extra europeo dovrà portare con se il modulo MOD2 e il proprio passaporto originale in corso di validità. La patente di guida, residence card o Oyster card non sono accettate;
  • SENZA RECARSI IN CONSOLATO A LONDRA, presso i Consolati onorari e le Agenzie onorarie delle nostra rete diffusa su tutto il territorio i cui recapiti sono qui reperibili;
  • SENZA RECARSI IN CONSOLATO A LONDRA, presso un qualsiasi notaio/solicitor britannico. La dichiarazione autenticata dal notaio/solicitor dovrà poi essere legalizzata inviandola al “Legalisation Office” del Ministero degli Esteri britannico (FCDO) – Get your document legalised;
  • SENZA RECARSI IN CONSOLATO A LONDRA, presso un funzionario della Pubblica Amministrazione in Italia;
  • SENZA RECARSI IN CONSOLATO A LONDRA, presso una qualsiasi Ambasciata o Consolato italiano nel mondo, se il genitore cittadino extra UE non si trova né in Italia, né nel Regno Unito.

 

2. Modulo AFT2: la foto del minore deve essere autenticata secondo una delle modalità sotto riportate:

  • RECANDOSI IN CONSOLATO A LONDRA. Il genitore appartenente all’Unione Europea deve recarsi, unitamente al minore, presso il Consolato Generale d’Italia a Londra, senza appuntamento, nei giorni di lunedì, martedì e giovedì dalle 15.00 alle 16.00. Portando al seguito:
    • modulo AFT2;
    • 3 fotografie del minore;
    • il passaporto originale in corso di validità del genitore europeo oppure la carta d’identità (la patente di guida, residence card o Oyster card non sono accettate);
    • il precedente passaporto del minore (anche se scaduto o deteriorato);
    • in caso di richiesta di primo passaporto, un altro documento d’identità in corso di validità (la patente di guida, residence card o Oyster card non sono accettate).
  • SENZA RECARSI IN CONSOLATO. Tramite la firma di un cittadino britannico o appartenente all’Unione Europea, allegando al modulo AFT2 la prova di professione e copia di un documento (Passaporto o carta identità) che riporti pagina con foto e firma. Come stabilito dalla normativa britannica, il firmatario deve:
    • conoscere i genitori da almeno due anni (un amico, un vicino di casa, un collega);
    • non può essere un parente;
    • godere di stima e buona reputazione pubblica;
    • avere una professione riconosciuta (anche in pensione).

Le autorità britanniche hanno pubblicato un elenco non esaustivo tra cui vi è ad esempio l’insegnante, il dentista, il farmacista, un fotografo, un dipendente del Comune, ecc.

Leggere attentamente la pagina web relativa alla PROCEDURA DI AUTENTICA FIRMA E FOTO PER PASSAPORTI.

 

3. Nr. 3 foto identiche e recenti (acquisite da non oltre 6 mesi) conformi allo STANDARD ICAO. Sfondo bianco e NO USB;
4. Eventuale precedente passaporto Italiano originale, anche se scaduto o deteriorato. In mancanza, carta d’identità italiana o passaporto straniero originale in corso di validità (la patente di guida, residence card o Oyster card non sono accettate);;
5. Fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità di entrambi i genitori/tutori (la patente di guida, residence card o Oyster card non sono accettate);
6. In caso di primo passaporto Italiano: carta d’identità italiana originale o passaporto straniero originale in corso di validità (la patente di guida, residence card o Oyster card non sono accettate);
7. In caso di smarrimento o furto del passaporto: modulo ETD2 e copia di un altro documento di identità valido;
8. “POSTAL ORDER” acquistabile presso qualsiasi ufficio postale. Verificare l’importo aggiornato QUI;
9. “SPECIAL DELIVERY ENVELOPE” fino a 500gr, acquistabile presso qualsiasi ufficio postale da inserire nella busta insieme alla documentazione. Ricordarsi di scrivere l’indirizzo dove si desidera ricevere il passaporto.

 

                                                                              

 

Nel caso in cui non fosse possibile ottenere l’assenso dell’altro genitore, l’interessato è invitato a contattare l’Ufficio di Assistenza sociale, scrivendo una email all’indirizzo sociale.londra@esteri.it

  • Solo se i minori sono residenti e iscritti nella circoscrizione di Londra;
  • Il procedimento prevede colloqui individuali con entrambi i genitori e un’audizione degli stessi in persona dal Giudice Tutelare, incluso il minore con capacità di discernimento;
  • All’istanza si applica una tariffa consolare (art. 31);
  • Non sussiste un termine ordinatorio per l’emanazione di un Decreto Consolare e pertanto i tempi del procedimento non possono essere determinati in anticipo, in quanto soggetti all’esaurimento di tutte le fasi procedurali previste dalla normativa vigente.

 

                                                                              

 

In caso di morte di uno dei genitori:

  • Sarà necessario presentare il certificato di morte originale, apostillato e tradotto secondo le modalità qui descritte (solo se non è stato già registrato presso il proprio Comune di riferimento in Italia).

 

                                                                              

 

Si informa che, in mancanza di quanto richiesto in base alla normativa vigente, la domanda di rilascio passaporto verrà respinta e restituita al mittente.

 

                                                                              

 

La documentazione di cui sopra dovrà essere spedita con “Special Delivery” a:

Consulate General of Italy in London
Harp House
83-86 Farringdon St.
EC4A 4BL
London

 

Torna ai passaporti